• +39 3928092474  / +39 3404518055 / + 39 3402835307


LE PENDENZE


La pavimentazione in cubetti necessita di una pendenza minima del  1,5%-2%.  Si possono effettuare quattro tipo di pendenze a seconda del tipo di circostanza: Pendenza uica e continua, pendenza con schiena d'asino,pendenze con impulvio centrale.

Una volta individuato il tipo di pendenza presente sul sottofondo, si tracciano gli archi e la loro posizione con punti metallici delimitati da spaghi di nylon ben tesi. L'altezza delgi spaghi sarà mediamente 1cm a quello del pavimento finito ciò per consentire il calo del materiale sotto l'azione di battitura:

Sottofondo in calcestruzzo.allettamento normale: calo limitato (1cm)

Sottofondo in stabilizzato. allettamento normale: calo sensibile (1-1,5cm)

Sottofondo in calcestruzzo o stabilizzato, allettamento ridotto: calo minimo (0.5cm)

Sottofondo in calcestruzzo o stabilizzato .allettamento ricaricato: calo molto sensibile (1,5 - 2cm)

I diversi tipi di pendenze

  1. A) Pendenza unica e continua:

Pendenza unica e continua verso un intero lato della superficie verso punti laterali con cunette di raccolta.

  1. B) Pendenza tipo schiena d'asino:

Dal centro della superficie verso punti laterlai con cunetta di raccolta. La pendenza minima dell' 1.5-2% significa per esempio che in una strada di 10m di larghezza il suo centro è piu alto di 7,5-10cm.

C)Pendenza con impulvio centrale,caditoie di raccolta,leggera pendenza della pavimentazione.

Il punto di quota più elevato sono i lati della superficie. La presenza di una leggera pendenza superficiale favorisce lo scolo delle acque lungo la cunetta centrale dove sono posizionate le caditoie ad intervalli regolari.

D)Pendenza con impulvio centrale.Assenza di differenza di qoute fra le caditoie centrali di raccolta.

Il punto di quota più elevato è ai lati della superficie e didintificazione di punti di colmo, equidistanti da due caditoie centrali con la creazione di punti di quota di abbassamento cjhe colleghino le cadiotie diagonalemnte (fig.1).

Va precisato in oltre che per le rampe rettilinee vanno rispettate alcuni accorgimenti per il regolare scorrimento del traffico veicolare. Il problem consiste nel verificare che nel punto di  colmo e nel punto piu basso, le vetture possono transitare senza toccare il fondo con le mascherine o con gli anteriori/posteriori. Vedi (fig.2)


  • Località Ronc del Mela 1, Lona-Lases Trento (TN)
  • +39 3928092474 / +39 3404518055 / + 39 3402835307
  • This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

 

 

download

Top